1/9

Nuovo Centro Civico, Monastir, 2017 - QUINTO PREMIO

 

Programma: Culturale

Categoria: Concorso Internazionale

Gruppo di Lavoro: LERUA + IAU srl 

Render: LERUA

Superficie: 300 mq

La scelta di progettare un nuovo edificio che rispetti parzialmente l’impronta del precedente fabbricato è il risultato di un’attenta analisi e di una serie di riflessioni sviluppate nella prima fase del concorso; esse sono legate alla qualità architettonica, alla sostenibilità ambientale ed economica e alla flessibilità programmatica in relazione ai nuovi usi.

Un ulteriore aspetto, di notevole importanza, considerato nelle differenti fasi progettuali e messo in evidenza dalla stazione appaltante, riguarda la connessione e l’integrazione del nuovo Centro Servizi al territorio circostante, ossia il ruolo che esso assume alla diversa scala territoriale.

Attraverso l’unione delle considerazioni svolte, si è scelto di progettare un edificio come un padiglione all’interno di un nuovo parco urbano, nel quale lo spazio interno è legato allo spazio esterno e viceversa e dove la chiarezza compositiva genera una forte di condizione di libertà.

Rispetto alla proposta presentata nella prima fase concorsuale, l’edifico assume un aspetto ancor più chiaro e deciso: la scelta di utilizzare il calcestruzzo come materiale principale, dona, all’edificio un aspetto maggiormente materico.

La nuova volumetria è ritmato da una serie di trasparenze che garantiscono l’ingresso della luce naturale all’interno dell’edificio, la quale disegna lo spazio interno durante l’arco della giornata.

La nuova architettura si pone al servizio del territorio e di tutta la sua comunità diventando un punto di riferimento dal carattere pubblico sovralocale.