1/9

Nuovo Centro della Cultura Milesi, San Giovanni Bianco (BG), 2016

 

Programma: Cultura

Categoria: Concorso Internazionale

Gruppo di Lavoro: LERUA + Arch. Riccardo Onnis + Arch. Agnese Saggia

Render: LERUA

 Superficie:1.000 mq

La proposta progettuale presentata per la NUOVA CASA DELLA CULTURA di San Giovanni Bianco parte da una lettura del contesto esistente. Questa interpretazione non avviene in modo scontato, ma bensì è un pretesto per mostrare all’osservatore un qualcosa di inaspettato. Il progetto diventa una dilatazione del contesto esistente. La proposta investiga sulle possibilità di costruire un nuovo spazio pubblico per la città capace di definire un’idea precisa di architettura, capace di conservare le peculiarità del luogo in cui si inserisce.

L’architettura stringe un forte legame con il contesto, ne diventa parte, trasmettendo una sensazione di appartenenza come se si trovasse li dà sempre.

 Un museo come contenitore di opere, non come opera d’arte. L’idea è quella di avere un edificio aperto alla città e al suo territorio. L’ambizione è riflettere le aspettative di un paese a scala territoriale.

La ricerca di un nuovo spazio pubblico per la città di San Giovanni Bianco è quella componente che dà un senso alla proposta consolidando il suo rapporto con la città e il contesto.